RICHIESTA DI AMMISSIONE AL PATROCINIO GRATUITO A SPESE DELLO STATO(L.217/90 così come modificata con L.134/01)

 

 

Ill.mo …………………………………………………………………………….

Oggetto: Richiesta di Ammissione al Patrocinio Gratuito a Spese dello Stato (L. 217/90 così come modificata con L. 134/01)

 

 

              Udienza: ………………………..                                                                    R.G.N.R …………/….

 

            ..l…  sottoscritt…  …………………………………………   nat…  a  …………………………..

 

il …./…./….   e residente in …………………………………………………………………….

 

alla via …………………………………………………………………………. n° ……………

 

C.F. |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|

 

Imputato nel procedimento in epigrafe

 

CHIEDE

 

Di essere ammesso al patrocinio a spese dello Stato, trovandosi egli nelle condizioni previste dalla legge (reddito complessivo inferiore a Euro 9.296.22, aumentato in misura pari a Euro 1.032.91 per ogni componente il proprio nucleo familiare, così come determinato con legge 134/01).

 

 

A tal fine dichiara:

 

  • Che le generalità proprie e dei componenti il proprio nucleo familiare sono le seguenti:

 

1) ………………………………………….. nat.. a …………………………….. il …./…./….

 

            C.F. |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|

 

Reddito da lavoro o redditi diversi da quelli di lavoro, beni immobili o mobili registrati: ……………………………………………………………………………………………..

 

2) ………………………………………….. nat.. a …………………………….. il …./…./….

 

            C.F. |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|

          

Reddito da lavoro o redditi diversi da quelli di lavoro, beni immobili o mobili registrati: ……………………………………………………………………………………………..

 

 

3) ………………………………………….. nat.. a …………………………….. il …./…./….

 

            C.F. |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|

 

Reddito da lavoro o redditi diversi da quelli di lavoro, beni immobili o mobili registrati:

……………………………………………………………………………………………..

4) ………………………………………….. nat.. a …………………………….. il …./…./….

 

            C.F. |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|

 

Reddito da lavoro o redditi diversi da quelli di lavoro, beni immobili o mobili registrati:

……………………………………………………………………………………………..

 

5) ………………………………………….. nat.. a …………………………….. il …./…./….

 

            C.F. |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|

 

Reddito da lavoro o redditi diversi da quelli di lavoro, beni immobili o mobili registrati:

……………………………………………………………………………………………..

 

6) ………………………………………….. nat.. a …………………………….. il …./…./….

 

            C.F. |__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|__|

 

Reddito da lavoro o redditi diversi da quelli di lavoro, beni immobili o mobili registrati:

……………………………………………………………………………………………..

 

  • Che il proprio reddito consente l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato come da autocertificazione;

  • Che si impegna a comunicare antro 30 (trenta) giorni dalla scadenza del termine di un anno e fino a che il procedimento non sia definito, le eventuali variazioni dei limiti di reddito rilevanti ai fini della concessione del beneficio (art. 5 comma 1 sub c).

 

All’uopo dichiara di nominare quale proprio difensore di fiducia l’avv. ………………………………..

…………… con studio in ………………….. alla via …………………………………………… presso il quale elettivamente domicilia ai fini del presente procedimento incidentale.

Dichiara inoltre di revocare ogni altro difensore che dovesse risultare essere stato nominato in precedenza.

 

Allega:

– autocertificazione attestante la sussistenza delle condizioni sul reddito

 (art. 5 comma 1 sub b)                                                                                                           |__|

 

– certificato di stato di famiglia (art. 5 comma 2 sub c)                                                             ­            |__|

 

Chiede, in caso di documentazione lacunosa, termine ai sensi dell’art. 5 comma 5, e nel tenersi a disposizione ossequia.

 

Napoli, …………………….                                                                            ……………………………………..

 

                                                                                                                                           Per autentica

 

                                                                                                            Avv. ……………………………….

 

Dichiarazione Sostitutiva dell’Atto di Notorieta’

(art. 4 L. 4/1/68 n.15, esente da bollo)

 

 

Io sittoscritt…  ………………………………………………….  nat…  a  …………………………….

 

il …./…./….  e residente in …………………………  alla via ……………………………………….

 

n° ……

 

Dichiara

 

–         di trovarsi nelle condizioni previste dall’art. 3 legge 217/90, in quanto l..  stess.. nell’ultimo biennio non ha prodotto un reddito ostativo alla richiesta del beneficio previsto (art. 3 comma 1 L.217/90);                                                                        |__|

 

–         di non aver presentato agli uffici finanziari alcuna dichiarazione relativamente al proprio reddito per l’ultimo biennio, non ricorrendone gli estremi di legge;                           |__|

 

–         di aver presentato la dichiarazione per l’anno ……. di cui in allegato;                     |__|

 

–         di non avere alcun reddito di lavoro o reddito diverso da quello di lavoro;              |__|

 

–         di essere titolare di un sussidio di disoccupazione di Euro. …………………………….. annue  (pari a £. ………………………… mensili) come da documentazione che si allega;             |__|

 

–         di essere titolare di pensione di ………………………. ammontante a Euro. …………………………… annue, come da documentazione che si allega;                                     |__|

 

–         di essere titolare dell’immobile nel quale abita, la cui rendita catastale è pari a Euro. …………………….. , come da certificato catastale che si allega;             |__|

 

–         di non avere disponibilità diretta o indiretta di beni mobili o immobili, in ordine ai quali il sottoscritto sia titolare di un diritto reale;                                       |__|

 

–         che il proprio reddito, cumulato con quello dei conviventi ex art. 3 L.217/90, è pari a Euro……………………………….

 

            –    di essere consapevole delle responsabilità civili e penali derivanti dalle false dichiarazioni

 

 

Letto, confermato e sottoscritto.

 

Napoli, ……………………….

 

                                                                                                                                      Il dichiarante

                                                                                        ………………….                         

Annunci

5 thoughts on “RICHIESTA DI AMMISSIONE AL PATROCINIO GRATUITO A SPESE DELLO STATO(L.217/90 così come modificata con L.134/01)

  1. ho subito un processo, nel quale il giudice ha deciso che il reato non sussiste , ora le spese richieste dall’avvocato sono di 6000 euro, 3 indagati, 2000 euro a testa. Sono tanti?

    la mia condizione economica non mi permette di dare questa quota al mio avvocato. io ho i requisiti per il patrocinio dello stato. la mia domanda è posso richiederlo anche se il processo si è chiuso da circa un mese. o la mia domanda andava presentata prima dell’inizio dell’processo. L’avvocato aveva l’obbligo d’informarmi di questa possibilita di patrocinio.
    grazie per il disturbo
    attendo una risposta chiarificatrice

    distinti saluti Cozzani Matteo

  2. A questo punto ,essendo stato assolto, non affronterà un giudizio di secondo grado e quindi non potrà formulare richiesta di ammissione al Gratuito Patrocinio dello Stato.
    In merito al quesito circa il dovere del collega di metterLa a conoscenza circa l’esistenza di tale procedura ,desidero ricordare che, nel corpo del decreto di citazione a lei notificato, vi è indicato anche la possibilità per l’imputato di avvalersi di tale istituto

  3. Caro Avvocato,sono Nazario Profeta studente Miur di Giurisprudenza e Psicologia da anni sono in politica e attualmente appartengo al Psi/e,sono rientrato dall’Umbria dopo venti anni di assenza dalla mia Città Natale che è Napoli,e ho bisogno di un chiarimento in merito al gratuito patrocinio ,ed è il seguente: per il fatto che ho diversi punti in appello come dichiarazione di parte civile nei confronti della ASL3 di Foligno;Ricostituzione del Cognome;e nel confessarle che mi senta di aver subito abuso dalla Mafia nella Regione sopra citata ma che trovandomi in difficoltà per appurare ciò in quanto sono rientrato da poco a Napoli e debba riprendere il corso Universitario ufficialmente,posso far richiesta di tutti i suddetti appelli contemporaneamenti al consiglio degli Avvocati a Napoli,o meglio al Giudice se nell’ordine degli Avvocati non venga accettato,avendo già acquisito impegno in studio legale,è possibile che mi chiedano anticipi se io non rientri nella fascia di pagamento autonomo non superando i 18.000.000 milioni di vecchie lire ? grazie Nazario Profeta

  4. Gentile Avv. Paudice, potrebbe indicarmi la legge, la norma o il punto esatto della costituzione italiana dove si afferma che i disoccupati hanno diritto al gratuito patrocinio? Ho cercato su internet ma si parla solo di non superare un certo reddito, ho letto la legge, ma non ho trovato da nessuna parte la frase “disoccupato”… Ho una causa di separazione in corso, sono disoccupato da 9 mesi, ma l’avvocato pur sapendo le mie condizioni ha preteso 1000,00 euro! Le ho fatto presente che sono disoccupato, ma niente da fare, dice che per chiedere il gratuito patrocinio bisogna presentare il reddito dell’anno scorso e quel reddito supera il tetto massimo per chiedere il gratuito patrocinio. Mi sono rivolto all’ufficio del tribunale e ho chiesto spiegazioni in merito, mi hanno detto che essendo cambiate le condizioni, ovvero, prima lavoravo e adesso sono disoccupato, ho titolo per chiedere il gratuito patrocinio! Invece il mio legale insiste, dice che la legge non lo prevvede. In effetti se leggo le condizioni per usufruire del gratuito patrocinio, la parola disoccupato non c’è! Eppure la costituzione dice che è un diritto di tutti, quello di essere assistiti da un legale, ricchi o poveri…
    Mi dispiace infastidirla con i miei problemi, ma le chiedo un aiuto, un consiglio in merito, grazie!

Scrivi all'Avvocato

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...